Gritti Gianbattista Restauri - Restauratore d'arte di mobili antichi - Bergamo
MENU

Lavori di restauro per privati

Cassettone ebanizzato metà 1700 area lombarda, Restauro mobili Bergamo

Cassettone con ebanizzature metà 1700 area lombarda

Cassettone con ebanizzature metà 1700 area lombarda.

Stato di fatto:
Il mobile costruito in legno di noce dalla struttura ben concepita, i fianchi si innestano nel piano a "coda di rondine", presenta un importante attacco di tarlo ancora attivo, stesure di vernici applicate nel tempo con colature, le parti ebanizzate originali sono molto deteriorate quelle presenti sono eseguite nella fase finale della lucidatura, le maniglie e bocchette presenti non sono originali...

Collezione privata

Ultimo aggiornamento 16-07-15 con 6 nuove immagini.

0
0
0
s2sdefault
Portone noce 1600 Restauro mobili Bergamo

Portone in noce 1600

Portone a due battenti in noce epoca 1600.

Stato di fatto:
Realizzato in legno di noce, all'interno a tavole verticali di spessa sezione legato trasversalmente con traverse a coda di rondine.
Il degrado ha nel tempo fatto si che la fascia inferiore dello zoccolo fosse sostituita, se pur con legno di larice è previsto, salvo variazioni in corso di restauro, di mantenerlo in quanto storicizzato. Si denota delle difficoltà nella chiusura in quanto i cardini murati hanno subito leggeri cedimenti, che in fase di restauro interverremo a spostare leggermente le cerniere sulla porta per risolvere l'attuale difficoltà, in superficie all'esterno diverse stesure di vernici con sollevamenti e alterazione degli strati, all'interno applicazione dei smalto, ...

Restauro:
In fase di restauro come già ipotizzato, ho trovato conferma della parte interna del portone, per inteso il tavolame di supporto interno e la ferramenta compreso il pesante battente risalgono al 1600, mentre il rivestimento a telaio esterno in noce con tavole bugnate riproposte nella fine del 1700. Lo zoccolo di base dove la pulitura ha confermato la sua sostituzione in legno di abete, non idoneo al manufatto con la Committenza si è maturata la decisione di rimuovere queste due parti e posizionate la medesima forma ma in legno di noce Nazionale.

Collezione privata

Ultimo aggiornamento 01-08-15 con 5 nuove immagini.

0
0
0
s2sdefault
Piano mécanique E. Mazzoletti, Place de la Reine, 3 Bruxelles

Pianoforte verticale a cilindro dei primi del 1900

Pianoforte verticale a cilindro (Piano mécanique).

Rarissimo strumento con carica a molla e rullo con 10 brani con aghi che azionano veri martelletti che battono sulle corde come un tradizionale pianoforte verticale, questa particolarità attribuisce qualità alle sonorità.
Costruito da E. MAZZOLETTI Place de la Reine, 3 Bruxelles, la terghetta riporta tra i vari riconoscimenti un tondo con l'effige di Leopoldo II Re del Belgio dal 1865 al 1909, quindi collocabile come costruzione, osservando le decorazioni nel mobile, probabilmente nei primissimi anni del 900'.

Stato di fatto:
Le 12 formelle dipinte presentano numerosi sollevamenti e alcune perdite pittoriche, alcune riparazioni eseguite nel tempo non idonee hanno favorito ulteriori fessurazioni, numerose stesure di vernici applicate sulla superficie, attacco di tarlo ancora attivo in articolare nella zona inferiore.

Collezione Privata

Immagini dell'intervento, tot. 48

Ultimo aggiornamento 23-11-15 con 9 nuove immagini.

0
0
0
s2sdefault
Ribalta Luigi XVI in noce area lombarda

Ribalta Luigi XVI in noce

Ribalta Luigi XVI in noce area lombarda della seconda metà del 700'.

Mobile interessato di recente da un intervento di recupero con fasi lavorative non congrue ad un corretto intervento di restauro, molte problematiche strutturali non sono state trattate, lo schienale è stato sostituito con materiale non idoneo e la lucidatura eseguita con vernici sintetiche.

Il mobile visto le condizioni, si è preferito restaurarlo per portarlo al suo antico splendore con un attento intervento di restauro.

 

Mobile recentemente restaurato, la gallery sopra ripercorre le varie fasi.

Collezione Privata.
La proprietà e intenzionata alla VENDITA, per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimo aggiornamento 27-01-16.

  -MOBILE VENDUTO-

 

0
0
0
s2sdefault
Comò IMPERO in noce area lombarda

Cassettone IMPERO con colonne

Comò IMPERO con colonne area lombarda.

Mobile interessato in passato da un intervento di recupero con fasi lavorative non congrue ad un corretto intervento di restauro, molte problematiche strutturali non sono state trattate, lo schienale è stato sostituito con materiale non idoneo, le gambe tagliate 8 cm., le attuali maniglie aggiunte all'inizio de 900', le colonne ed i capitelli scolpiti sono andati persi e la lucidatura eseguita con vernici sintetiche.

Collezione Privata

Ultimo aggiornamento 24-02-16 con 4 nuove immagini.

0
0
0
s2sdefault
Porta cero neoclassico Restauro mobili Bergamo

Porta cero neoclassico policromo

Porta cero neoclassico della metà del '700, finiture policrome con parti a finto marmo, in pessime condizioni di conservazione. La parte inferiore del manufatto a modo plinto piramidale, presenta il maggiore degrado causato dall'umidità che ha deteriorato i piedi di cui uno solo originale è rimasto, la parte superiore che accoglie il cero è mancante, come una borchia in legno del plinto di base.

Collezione Privata.

Ultimo aggiornamento 11-04-16 con 5 immagini.

0
0
0
s2sdefault
Divano Luigi Filippo metà 800' Restauro mobili Bergamo

Divano Luigi Filippo metà 800'

rid P1190237

Divano realizzato in noce nella seconda metà dell'800', area lombarda, le condizioni strutturale sono discrete, presenta dei cedimenti negli incastri di tenuta causa della perdita del potere coesivo della colla, attacco di tarlo ancora attivo, la lucidatura presenta stesure successive a quella originale, la stoffa non più originale.

Collezione Privata.

Ultimo aggiornamento 21-07-16 con 9 nuove immagini.

0
0
0
s2sdefault
Portone 600' Restauro mobili Bergamo

Portone 600' in larice

Portone di uno storico palazzo che tutt'ora appartiene ad un'importante e Nobile Famiglia per la Città vicino al Duomo nell'affascinante Bergamo Alta, di grandi dimensioni (h. 425 x L.290 cm) strutturato con tavole di supporto in abete sul verso di 4,5 cm. di spess. sul fronte tavole in larice disposte orizzontalmente di 2,5 cm. di spessore contornato poi da cornici perimetrali e da una robusta zoccolatura.

Più volte ripreso in manutenzioni presenta molte stesure di colori, anche se in origine l'attenta scelta del legno, la complessa chiodatura e le eleganti incisioni fanno pensare ad una finitura con legno a vista. Un elegante e finemente cesellato battente in ferro completa un manufatto a prima vista semplice e lineare ma ad un'occhio attento una notevole sobrietà ed eleganza.

Alla fine dell'800' dal battente destro si è ricavato una porticina un piccolo e pratico passaggio pedonale, a pulitura eseguita ci si è accorti che la scelta purtroppo fa quella di abbandonare le originali tavole esterne, perdendo le complessa chiodatura. 

Collezione Privata.

Ultimo aggiornamento 26-09-16 con 7 nuove immagini.

0
0
0
s2sdefault

Questo sito utilizza solamente cookie tecnici per darvi la migliore esperienza di navigazione. Avvisiamo inoltre, che utilizziamo il servizio esterno Google Analytics a solo scopo statistico.